Regolamento organico 2017

ART. 1 - MANIFESTAZIONI IN CALENDARIO

A) Le gare in calendario si svolgeranno con qualsiasi condizione di tempo. Le Società organizzatrici, nel caso declinassero l'impegno per cause di forza maggiore, dovranno versare nelle casse dell'Organizzazione la somma di € 500,00. Il Consiglio, nel caso specifico, si accollerà l'onere provvedendo alla realizzazione della manifestazione in programma.
B) I Gruppi affiliati, entro metà settembre dovranno inviare o consegnare brevi mano la richiesta d'inserimento gara per l'anno successivo, quindi partecipare alla stesura del calendario 2018 che avrà luogo presso la Sala Consigliare di Puegnago, sabato 30/09/2017.

ART. 2 - ISCRIZIONI

Quota massima consentita € 3 con ristoro ed oggetto ricordo. Il valore dell'oggetto ricordo dovrà essere di almeno € 1,00.
Quota minima € 2, con ristoro ma senza oggetto ricordo.
E' consentito alle Società organizzatrici di poter organizzare la propria manifestazione applicando la sola quota minima di € 2 con ristoro ma senza oggetto ricordo.

ART. 3 - PREMIAZIONI INDIVIDUALI DI CATEGORIA E DEI GRUPPI PRESENTI ALLE SINGOLE MANIFESTAZIONI

A) Dovranno essere premiati tutti i Gruppi con un minimo di 10 iscritti, con premi in natura, o coppe o trofei non deteriorati.
E' vietato ai Gruppi organizzatori l'auto-premiazione ed il travaso dei propri iscritti su nomi di Gruppi inventati per l'occasione, con lo scopo di accaparrarsi uno dei premi più importanti.
B) E' vietata la messa in palio di animali vivi per le premiazioni dei gruppi e dei singoli.
C) La premiazione dei bambini delle categorie P, P1, A ed A1 devono essere effettuate entro le ore 9:30.
D) Le premiazioni dei gruppi e dei singoli dovranno essere effettuate a partire dalle 10:30.
E) Si consiglia alle Società organizzatrici di corse non competitive, di premiare almeno i primi 10 classificati (meglio se tutti) delle categorie P-P1-A-A1
F) Visto l'incremento di partecipazione delle categorie P-P1-A-A1, si fa obbligo ai Gruppi organizzatori di gare competitive di premiare tutti i classificati delle categorie P-P1-A-A1, almeno i primi 5 delle categorie H e I ed almeno i primi 3 delle restanti categorie.
Il gruppo organizzatore può decidere di premiare più atleti se lo desidera (es. 6 della categoria H e i primi 4 delle restanti categorie)
G) Per l'anno 2017, l'Assemblea dei Gruppi associati ha deciso di mantenere la categoria M per maschi da 70 anni e la categoria N per donne da 50 anni a 59 anni.

ART. 4 - RISTORI

Le Società organizzatrici hanno l'obbligo di predisporre un ristoro ogni 6 km, con the, acqua e biscotti.
All'arrivo dovranno predisporre un adeguato ristoro, con the, acqua, bevande, biscotti, patatine e altre vivande.
Nei mesi invernali dovranno essere predisposte bevande calde, the caldo, brulè, ecc.
Tutto il personale adibito al ristoro deve indossare guanti in lattice e possedere l'abilitazione alla distribuzione/manipolazione degli alimenti
Si raccomanda vivamente, senza trascurare le premiazioni, di preparare un ottimo ristoro, perchè l'80% degli atleti partecipanti non avrà mai l'opportunità di essere premiato singolarmente.

ART. 5 - AMBULANZA E PRONTO SOCCORSO

Per ogni manifestazione in programma è previsto un servizio di ambulanza già predisposta dall'Hinterland Gardesano mediante contratto annuale di servizio.
Si consiglia a tutti i Gruppi organizzatori, di istituire un servizio di pronto soccorso (medico).

ART. 6 - SERVIZIO SCOPA

Si fa obbligo di predisporre su ogni tracciato il servizio scopa di fine gara, munito di telefonino o di ricetrasmittente per segnalare eventuali infortuni accaduti ai concorrenti.

ART. 7 - DISTANZE DEI PERCORSI

Si raccomanda a tutti i Gruppi organizzatori di tracciare il percorso corto per le cat. P e P1 della lunghezza massima di km 1, il percorso per le cat. A e A1 non superiore a km 1,5, il percorso medio per le categorie B, B1, Jf e Jm, non superiore a km.4 e il percorso lungo per le restanti categorie.
I percorsi serali non devono superare i 7 km massimo di lunghezza e nei mesi di aprile, maggio, agosto e settembre l'orario di partenza deve essere alle 19:30.

ART. 8 - ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITA' CIVILE

L'Hinterland Gardesano ha stipulato per l'anno 2017 una polizza R.C. ed una garanzia assicurativa antifortunistica per ogni manifestazione.

ART. 9 - PARTECIPAZIONE

Onde evitare ripercussioni sulla corsa che si andrà ad organizzare, si invitano i Responsabili dei Gruppi Sportivi, di consigliare ai propri atleti di non disperdersi in gare a loro piacere.

ART. 10 - CARTELLI SEGNALETICI

Consigliamo le Società organizzatrici di usare sui percorsi i cartelli chilometrici e quelli indicatori in dotazione all'Hinterland Gardesano.

ART. 11 - MATERIALE A DISPOSIZIONE

L'Hinterland Gardesano dispone di un furgone attrezzato con tutto il materiale necessario, ossia ombrelloni, bruciatori, pentole, mestoli, tavoli e altoparlanti.
Tutti i Gruppi affiliati possono usufruirne; è però indispensabile che tutto ciò ritorni in Sede in ordine e PULITO, pena l'ammenda di € 50,00.
Il furgone è a disposizione dei gruppi in sede.

ART. 12 - DISTRIBUZIONE PETTORALI E CALENDARI

Sarà compito dei Consiglieri (a turno), distribuire calendari e pettorali ben contrassegnati con la categoria di appartenenza al costo di € 5,00.
Tale distribuzione terminerà 15 minuti prima dell'inizio della gara.

ART. 13 - CLASSIFICHE DEI GRUPPI PARTECIPANTI

Le Società organizzatrici di tutte le gare in calendario dovranno stilare una classifica generale dei gruppi partecipanti con almeno 10 iscritti per le premiazioni dei gruppi e una classifica generale completa (comprensiva del numero di atleti "liberi"), su modulo appositamente predisposto, da consegnare a un membro del consiglio direttivo dell'Hinterland Gardesano per la gestione delle presenze dei gruppi affiliati.

ART. 14 - ORGANIZZAZIONE GARE NON IN CALENDARIO HINTERLAND

Le Società iscritte all'Hinterland Gardesano non possono organizzare gare competitive il giorno prima o in concomitanza con una gara iscritta nel calendario Hinterland Gardesano.

ART. 15 - RECLAMI

Non si accettano reclami sulle posizioni in classifica, se non presentati per iscritto ed accompagnati dalla tassa di € 10,00 da consegnare ad un membro del Direttivo. In caso di accettazione dell'esposto la tassa versata verrà restituita.

ART. 16 - NORME PER LA SICUREZZA

Le Società organizzatrici di gare podistiche competitive devono garantire l'incolumità dei concorrenti che si apprestano ad entrare nella zona di arrivo, predisponendo, nel limite del possibile, una corsia preferenziale esclusa al traffico.

ART. 17 - VOLANTINI PUBBLICITA' MANIFESTAZIONI

Tutti i gruppi affiliati, organizzatori di eventi in calendario, qualora desiderino redigere volantini o altre forme pubblicitarie e di presentazione sono obbligati a riportare il marchio Hinterland Gardesano.

ART. 18 - RITIRO PREMI ATLETI

Gli atleti in premiazione devono essere presenti personalmente per il ritiro del premio, non potranno delegare altre persone o ritirare il premio anticipatamente avvalendosi di una scusa personale anche valida.

© 2017 - Amici del Podismo Valle del Chiese e Hinterland Gardesano - C.F.: 96001450178 - Note legali | Privacy & Cookies